la pazienza

la pazienza

keep calm and take Vinsanto del Chianti: elogio della lentezza, figlio della pazienza e dello scorrere del tempo…La natura con calma farà il suo corso e trasformerà in 5 anni il mosto in un vino ambrato ricco di seducente complessità. Lo scorso dicembre uno dei caratelli è stato chiuso con un tappo di silicone invece di esser sigillato con del cemento come di solito è uso, in modo da controllarne l’evoluzione e capirne meglio le dinamiche.
Nello scuro della vinsantaia, poco evidiente allo sguardo, la magia della lentissima fermentazione continua ed avvicinandoci il naso la conferma: aromi dolci che si spigionano insieme alla pungenza della C02.
Sfoderata la macchina fotografica e con il flash in aiuto, la rivelazione allo sguardo: la “schiumetta” visibile in superficie è il prodotto del lavoro in corso dei lieviti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...